Game On 2.0: a Roma la mostra che racconta la storia dei videogames

di AnnaMaria Commenta

Da Pac Man a Super Mario Bros, dai Pokemon a Tomb Raider fino a Minecraft, c’è tutta la storia dei videogames e della loro evoluzione nella mostra Game On 2.0, visitabile fino al 2 giugno presso lo Spazio Eventi Tirso. Dopo Londra, Helsinki, Chicago, Hong Kong, San Paolo, Buenos Aires e Tokyo l’esposizione di videogiochi più grande del mondo, che ha affascinato più di 3,4 milioni di visitatori in tutto il mondo, arriva a Roma e per la prima volta in Italia.
videogiochi> VIDEOGIOCHI A ROMA, ECCO I MIGLIORI NEGOZI

Sono più di 100 i video giochi da vedere, ascoltare, toccare e giocare. Più di 50 anni di tecnologia, dalla progettazione al design, in un percorso espositivo coinvolgente che immerge i visitatori nell’atmosfera fantastica dei cult di questo genere. E ci sono tutti i protagonisti dei videogiochi più famosi: Pac Man, Super Mario Bros, Tomb Raider, Donkey King, Minecraft, e poi giochi per Playstation o per Xbox o per la Nintendo Wii, un percorso che parte dai più amati e storici giochi per arrivare alle proposte più innovative e avveniristiche da provare e sperimentare attivamente, sfruttando anche gli incontri che sono offerti in parallelo alla mostra.

> 16 GAMES POINT: IL VIDEOGAME IN FRANCHISING

Se siete appassionati del genere non potete perdervi una visita – e mancano ormai pochi giorni alla fine – alla mostra Game On 2.0, che oltre a raccogliere i giochi più famosi è anche una vetrina per presentare il lavoro delle aziende e dei brand che in questi anni hanno rivoluzionato il mondo dei videogiochi e che sono diventati leader del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>