Gelaterie di Roma, la magia della Fata Morgana

di Angela Commenta

Gelaterie di Roma, la magia della Fata Morgana. Conoscete tutti il mito della fata Morgana? Certamente la conoscete, perché è una leggenda lontana, una leggenda che, come tutte le leggende, fa sempre sognare. La fata Morgana è una strega della mitologia celtica e delle leggende. Nel ciclo arturiano è la sorella di Artù e nemica di Ginevra. Una creatura soprannaturale che ha la capacità di far apparire immagini illusorie sul mare, in Sicilia.

Ma la Fata Morgana è anche una gustosissima gelateria a Roma. Che non a caso si è ispirata alla leggenda. Una delle più riconosciute gelaterie della Capitale. Una gelateria dove la magia è all’ordine del giorno. E dove non troverete solo i soliti gusti. Anzi.Facciamo alcuni esempi delle bontà che potete trovare qui alla gelateria Fata Morgana di Roma. Un delizioso gelato in cialda, rigorosamente realizzata artigianalmente. Potete gustarlo con lo zabaione al Madeira, il pistacchio. O il cioccolato. Non un cioccolato qualunque, ma il cioccolato Kentucky, arricchito dall’aroma di caffè, liquirizia e tabacco Kentucky. Una vera delizia fuori dall’ordinario.

Oltre al gelato – cono, coppetta, c’è l’imbarazzo della scelta – potete venire qui a scoprire delle meravigliose – anche solo alla vista, ma ancor più alla prova del palato – torte gelato. Torte fatte ad arte, torte e prodotti per i quali la ricerca della bellezza e dell’estetica non è un dettaglio secondario ma si accompagna perfettamente al gusto e alla qualità. Il tutto, naturalmente, realizzato con tanti ingredienti naturali e nessun semilavorato.

Gusti curiosi, ricercati, originali, oltre a quelli classici. E buonissimi.  E la panna, assolitamente da provare. Insomma, Fatamorgana (tutto attaccato o separato, l’importante è il gusto) è un altro must per gli amanti del gelato a Roma, insieme ad altre gelaterie storiche di Roma come Fassi e Giolitti. Non fatevela sfuggire!

FATAMORGANA a Roma

Via di Lago di Lesina 9/11

Via G. Bettolo 7 (Prati)

Photo Credit|Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>