Per l’apertura di Esselunga a Roma in vista la formazione degli allievi direttori

di Nax 1

 

 

Per l’apertura di Esselunga a Roma pare che sia stato dato un giro di vite, grazie ad alcune fonti che ci confermano come tra fine 2012 ed inizio 2013 allievi direttori toscani prenderebbero la via della capitale. Il che, beninteso, non significa che adesso in quattro e quattrotto si innalzerà il centro commerciale all’Infernetto, la zona individuata da tempo.

Però la notizia ancora non è stata smentita dal brand e se fosse vera, questo lascia intuire che nel giro di alcuni mesi del 2013 si aprirebbe sul serio. Sarebbe un bel colpo per tutta la zona dell’Infernetto, al centro del dibattito su Esselunga sì Esselunga no. Il Consorzio di Bonifica Tevere ed Agro Romano, autorità competente in materia, ancora non si è pronunciato sul tema. Per questo, alla fine, siamo certi che ci vorranno ancora mesi prima che si possano gettare le basi per l’ipermercato di ben 8mila e 500 metri quadri all’interno di un’area da 22mila metri quadri. Un parco commerciale al quale il brand sta aspirando da tempo e che però comporterà ancora attesa.

Molti lettori (di questo ringraziamo sentitamente) ci chiedono se e quando si apriranno i battenti. Alcuni si professono sicuri che ciò avverrà a breve. Altri, invece, non sono per nulla persuasi e sono scettici. Del resto la materia in ballo è mica da ridere: qui si parla di un sacco di assunzioni e della creazione di un Polo destinato a rivuoluzionare due quartieri come l’Eur Mezzocammino e l’Infernetto, appunto.Viabilità e vivibilità in una zona periferica ma in molti suoi punti considerata prestigiosa. L’apertura della Esselunga rilancerebbe le presenze in zona, con conseguente sviluppo di un buisness immobiliare non da poco. Noi, in punta di mouse, ci permetiamo di segnalare l’ovvia esigenza di dotare l’area dapprima di servizi e poi di edificare. Troppe volte abbiamo visto accadere il contrario. Di quartieri dormitorio la gente non sa più che farsene. Per una volta, proviamo a fare come fanno gli altri all’estero?

Photo Credit| alexp

 

Commenti (1)

  1. mi piacerebbe avere un esperienza lavorativa nella vostra azienda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.