Desigual a Roma inaugura 3 nuovi stores

di Nax 1

 

 

 

 

Nuova apertura per Desigual a Roma. Ben 3 stores: uno aperto il 7 giugno scorso a Roma Est, uno alla Stazione Termini il 12 giugno e l’altro in via Nazionale il 23 agosto prossimo. Considerando che ci siamo quasi, al rientro dalle (mini?) vacanze ci saranno perciò altri punti vendita in città.

Ormai il brand è ovunque. I conti tornano anche in tempi di crisi ed anzi si colloca sempre più tra i marchi di abbigliamento preferiti dai clienti romani. Provare per credere: la mattina in mezzo alla settimana, quando la maggior parte della gente o è al lavoro o nelle scuole, fate un salto in qualsiasi store del nome spagnolo.

Noterete che c’è sempre qualcuno. A differenza di quello che accade per gli altri negozi. Sarà la novità, sarà che comunque la qualità del tessuto ci sta tutta e molto altro. Anche il nome che circola in ben 71 Paesi. Desigual, nell’ultimo anno e mezzo, nonché l’obiettivo di aprire in tutto ben 25 nuovi stores nell’arco del nostro Stivale. Dietro al successo non è che si celi solo un progetto. Ma anche l’idea, pazza, nata a Thomas  Meyer nel 1984. Lo svizzero naturalizzato spagnolo vendette abiti patchwork a Ibiza. Accortosi che in effetti la cosa funzionava, il tutto si estese a macchia d’olio. A tal punto che  di lì in capo a pochi anni vi fu senz’altro un aumento delle vendite. Il successo era da cogliere al volo e così fu fatto. Ora, tra breve, arriverà la Living Collection in tutti i Coin Stores e poi sarà la volta della linea baby (0-24 mesi). Peraltro, a proposito di Corners (ovvero di angoli all’interno di grandi centri) concludiamo con un dato: ve ne sono 155 alla Coin e 17 a La Rinascente. Insomma: un mondo a colori fatto di creatività e di leggerezza. Ecco perché la marca sta funzionando da tempo.

 

 

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.