Presepi Roma 2011, da Piazza San Pietro a Piazza Navona

di Nax Commenta

Presepi Roma 2011, quanti ce ne sono in mostra in questi giorni e tutti belli. Altroché frasi fatte: quest’anno davvero non si a chi dare i resti, come si afferma sempre in questi casi. Intanto a Piazza San Pietro si è scoperto l’allestimento della Natività dinanzi continue testimonianze di fedeli e curiosi in genere. Essenziale, anzi no: suggestivo. Chiunque dice la sua. Sempre.

Comunque la si pensi, il tema della rappresentazione della nascita di Gesù nel cuore di questa piazza, attira folla ogni momento della giornata. Anche se il clou, ovvio, lo si raggiunge la sera, con le luci che fanno atmosfera. Il freddo pungente di queste seate, poi, ammanta anche di un certo misticismo l’intera scena. Sì, vale davvero la pena trovare un momento per andarci. Lo stesso si può proporre per Piazza Navona: qui, tuttavia, non si tratta di un solo presepe, inaugurato già los corso 22 dicembre assiema a quello di Piazza di Spagna, ma delle bancarelle storiche che si allestiscono in prossimità della Befana. Mistero e luci e folla si impadroniscono di fontane e spazi in genere riservati solo ai pittori di strada. Qui, per una notte, si attende la vecchina più desiderata dai bambini. La nonna  buona  con in dono dolci e regali per tutti. Ma non solo. Al di là della Befana e del suo fascino un po’ dark, infatti,  le bancarelle di Piazza Navona sono anche un’ottima occasione per comprare o ammirare i pezzi di mille presepi in vendita. Quelli fatti solo della capanna, oppure con attorno fontane, pastori e cortigiane dei borghi attigui la scena fondamentale.

Non c’è un aspetto che non venga dunque curato al meglio. Siete a corto di qualcosa per il prossimo anno? Che vi manca per completare la vostra opera? Qui troverete tutto. Infine, ci sembra opportuno segnalarvi anche il presepe di Ss. Cosma e Damiano, al cui interno viene conservato un antico presepe napoletano addirittura del ‘700. Realizzato nel 1939 e poi perfezionato, si trova in via dei Fori Imperiali 1.  Bellezza e cura del dettaglio: in più è tutto gratis.

Photo Credit| romacapitalenews

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.