Nuovi ristoranti a Roma: Trapizzino a Ponte Milvio

di Luca Fiorucci Commenta

Continuiamo la rassegna sui tanti nuovi ristoranti e locali aperti a Roma in questo autunno/inverno 2013/2014, e vediamo un altro locale che riprende la moda dello street food, il “cibo da strada” pratico ed economico, che è stato inaugurato lo scorso 13 dicembre. Si tratta di Trapizzino a Ponte Milvio, (piazzale di Ponte Milvio 13), il primo di una serie di dieci locali che il pizzaiolo romano Stefano Callegari intende aprire a Roma per far conoscere e diffondere la sua “creatura”, il “trapizzino”, appunto, un triangolo di pizza bianca ripieno , dopo lo storico 00100 a Testaccio, al momento in fase di ristrutturazione. Una delle novità del locale di Ponte Milvio, zona già fra le principali mete della movida di Roma Nord, è la possibilità di sedersi, dato che è stato allestito sul marciapiede un dehors riscaldato con tavolini e sgabelli. Ma veniamo al protagonista, ovverosia il trapizzino.

Nonostante si punti ad una sua grande diffusione, lo standard rimarrà quello artigianale elevato, testimoniato anche dalla cucina a vista con sei fuochi sui quali vi sarà sempre qualcosa che bolle in pentola. Il trapizzino privilegia infatti gli ingredienti di qualità, come le farine di Agugiaro e Figna, le carni di HQF e le forniture di Galli. Un altro dei punti forti del nostro triangolo di pizza sono i ripieni, che vengono offerti in ben ventitre combinazioni, tra cui prevalgono quelle tipiche della cucina romana, come trippa, abbacchio arrosto, picchiapò e coda alla vaccinara. Trapizzino è un marchio registrato, e come già accennato si dovrebbe diffondere in una decina di nuovi locali, tra i quali prossimamente dovrebbe aprirne uno in Prati, poi a Trastevere e nel centro storico. Il Trapizzino di Ponte Milvio è aperto dal lunedì al giovedì dalle 11 all’una di notte, il venerdì dalle 11 alle 2, il sabato dalle 12 alle 2 e la domenica dalle 12 a mezzanotte. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.