Wii, quando il gioco diventa reale

di Marta Donatone Commenta

Si chiama Wii l’ultima console creata dalla Nintendo. Dal 2006, anno di presentazione al pubblico, ha già venduto abbastanza pezzi da sorpassare le rivali Xbox 360 della Microsoft e la PlayStation 3 della Sony. Larga quanto la custodia di tre cd messi insieme e più sottile delle concorrenti presenti sul mercato, è identificata come la più piccola console prodotta dalla Nintendo. Il 20 novembre 2009 uscirà, in edizione limitata, la Wii in colore nero, al posto del classico colore bianco, contenente anche una copia di Wii Sports Resort.

La Wii non è solo gioco ma anche allenamento gratuito senza dover pagare un abbonamento in palestra. L’attenzione per la forma fisica è stata incorporata nella rivoluzionaria Wii Fit, un software composto da una pedana wireless chiamata Wii Balance Board che consente di mantenersi in forma sotto la guida virtuale di un tutor. In base all’iniziale calcolo dell’indice di massa corporea (BMI), vi verrà assegnata l’età Wii Fit, variabile da 2 a 99 anni. Partendo da questo dato potrete impostare il BMI che volete ottenere e il tempo in cui volete raggiungere tale risultato. Il Wii Fit elabora così un programma di allenamento personalizzato che permette di tenere sotto controllo i progressi fatti giorno dopo giorno. Ogni singolo movimento effettuato dal corpo viene percepito in tempo reale sullo schermo televisivo. In questo modo il software può controllare la postura e la correttezza nell’esecuzione dell’esercizio mostrato dal personal trainer virtuale. Il peso massimo che può sostenere la Wii Balance Board è di 150 Kg. Gli esercizi disponibili sono oltre 40 e comprendono le seguenti categorie: allenamento muscolare, yoga, aerobica e giochi di equilibrio.

La Wii ha totalmente modificato il modo di giocare. Non ci si accontenta più di premere dei pulsanti ma mente e corpo vengono coinvolti in questa emozionante esperienza virtuale. Il gioco consiste nel mimare delle azioni come ballare, suonare la batteria, sparare con una vera pistola di plastica tra le mani, guidare con un volante, combattere con una spada e lanciare una pallina. Si possono mimare delle azioni e sentirle attraverso la vibrazione trasmessa dal telecomando. Molti sono i media che ne hanno mostrato le potenzialità all’interno delle loro cornici come: I Cesaroni, Tropic Thunder, South Park, Reaper – In missione per il diavolo, Gossip Girl. Non restate fuori dal giro, tenetevi in forma con Wii.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.