5 ristoranti greci da testare a Roma

di Malvi Commenta

Il sito specializzato Agrodolce, stila una classifica dei 5 ristoranti greci di Roma assolutamente da provare. Ognuno a suo modo, infatti, propone una vasta quantità di portate con un buon rapporto tra prezzo e qualità.

Siete alla ricerca di ristoranti un po’ diversi dal solito per provare qualcosa di nuovo in cucina? Il ristorante greco può essere una alternativa valida anche perché la sua cucina, generalmente speziata ma non troppo, può accontentare il palato di grandi e piccini. Ma quali sono i 5 migliori ristoranti greci a Roma assolutamente da provare?

pietanze greche

Il sito specializzato Agrodolce, stila una classifica dei 5 ristoranti greci di Roma assolutamente da provare. Ognuno a suo modo, infatti, propone una vasta quantità di portate con un buon rapporto tra prezzo e qualità. Allora vediamoli insieme, per capire in quale zona di Roma si trovano e quali sono i piatti forti.

1. Ippokrates (via Piave, 30)

Ristorante greco tra i più famosi di Roma, tutto arredato in bianco e azzurro. Il piatto forte è il saganaki una fetta di feta panata e fritta, morbidissima dentro e croccante fuori.

2. Ouzerì (via dei Salumi, 2)

Si tratta di una vera e propria osteria ellenica dove si possono gustare piatti tipici greci: come i fagioli gigantes oppure le polpette di carne di agnello fritte.

3. Kalapà (via Ascoli Piceno, 17/a)

Questo ristorante greco si trova nel cuore del Pigneto, quartiere della capitale che negli ultimi anni è diventato molto di moda. Rispetto agli altri finora elencati è comodo perché dà anche la possibilità di ordinare e portare tutto a casa.

4. Elleniko (viale Aventino, 109)

Una sorta di tavola calda dove poter scegliere pietanze greche. Agrodolce segnale souvlaki, dolmadakia e tzatziki tra i piatti da provare.

5. Akropolis Taverna Greca (via di San Francesco a Ripa, 103)

Piccolo ristorante a conduzione familiare con molti piatti greci assolutamente da provare. Qualche idea? Dolmades, gyros, pita e souvlaki.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>