Chiudono 8 negozi Trony di Roma dopo il fallimento

di AnnaMaria Commenta

Chiudono 8 negozi Trony a Roma e restano a casa 180 dipendenti da un momento all’altro, mandati a casa per fallimento e senza nessun ammortizzatore sociale. Lo scorso 13 febbraio il tribunale di Roma aveva decretato il fallimento di Edom S.p.A., società che fa capo ad Slessandro Febbraretti che detiene in esclusiva il marchio Trony per Roma. Il piano di ristrutturazione che doveva servire e risanare i bilanci della società che ha debiti anche con l’Agenzia delle Entrate, non ha funzionato e quindi restano ancora chiusi gli 8 negozi di Trony a Roma, dopo che la società ha anche rifiutato la proposta di salvataggio arrivata da parte di Euronics, proprietà nella capitale dell’imprenditore Stefano Caporicci titolare del gruppo Nova.

Euronics quando già il fallimento del gruppo Febbraretti era chiaro, aveva fatto un’offerta di acquisto pari a 35 milioni, che però è caduta nel vuoto ancheperchè i creditori, tra cui l’Agenzia delle Entrate, non approvarono il piano di rientro. Adesso i curatori fallimentari del gruppo Endom, stanno decidendo il da farsi sulla proposta di Euronics e la vicenda è seguita da vicino anche dalla Regione Lazio, impegnata soprattutto per garantire continuità occupazionale ai dipendenti e favorire la riapertura degli 8 punti vendita della capitale.

> NEGOZI TRONY A ROMA

Il fallimento della società di Febbraretti, indagato per bancarotta fraudolenta, ha origine nella condanna a tre zanni e sei mesi per una maxi evasione fiscale di 10 milioni di euro, compiuta proprio attraverso il gruppo Endom.

I punti vendita di Trony chiusi a Roma sono:

Trony Euroma2
Trony Vigna Clara
Trony Bufalotta
Trony Cinecittà
Trony Tiburtina,
Trony Appio
Trony Romanina
Trony Ponte Milvio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>