Cucina calabrese a Roma? Acchiappafantasmi

di Gianni Puglisi Commenta

L’Acchiappafantasmi si trova nella suggestiva via dei Cappellari al n. 66, a due passi da Campo de’ Fiori e da piazza Navona in un palazzo del Settecneto; lo si raggiunge facilmente con tutti i bus che percorrono corso Vittorio Emanuele; lo stesso purtroppo non si può dire per le auto, che molto difficilmente riescono a parcheggiare da quelle parti. Gestiscono il locale i fratelli Commisso. La loro avventura nella ristorazione inizia nel 1982 in Calabria a “La Ruota” a Siderno; ben presto le loro qualità vengono riconosciute dai maggiori critici enogastronomici, tanto da meritare la segnalazione del loro locale nelle più diffuse guide del settore e così…

E così, nel 1984, finiscono per essere scelti quali migliori ristoratori di Calabria e Basilicata per partecipare alla trasmissione di Rai 2 “Che fai Mangi?”. Nel marzo 1990 cominciano a Roma con “Peccati di Gola “, un elegante ristorante di Trastevere votato alla ricerca del particolare, sia nelle specialità marinare e calabresi che nella scelta dei vini e distillati; Mimmo Commisso, appassionato pescatore e cuoco, cura il menu e la preparazione dei piatti ; Giuseppe e Salvatore, entrambi Sommeliers AIS, la carta dei vini e il premuroso servizio insieme a Maurizio.

Ma per capire un po’ meglio com’è fatta la loro cucina diamo un’occhiata al menu: Cannolicchi gratinati (nel periodo di pesca), Filetti di Alici, Cernia, Pesce spada e Tonno marinati agli Agrumi, Gamberi, Carciofi e Rughetta (Da Novembre a Maggio), Insalata di Pollo con Pomodori di Pachino e Cipolla di Tropea  come antipasti. Tra i  primi piatti: Tagliolini al tartufo nero (secondo reperibilità), Ravioli di Ricotta e Spinaci al Pomodoro fresco, Tagliolini con Carciofi e Gamberi (Da Novembre a Maggio), Zuppa di Arzilla, Broccoletti e Cicerchia. Come secondi: Bistecca di Manzo Danese ai ferri o alle Erbette, Ceci Calamari e Seppie all’Aceto Balsamico, Filetto di Manzo Argentino ai ferri o alle Erbette. Come contorni, infine, Insalata mista, Misto di Bieta e Cicoria all’agro o saltata con Aglio e Peperoncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.