MAXXI il museo della creatività contemporanea

di Marco Valeri Commenta

La storica città di Roma è decisamente una della città artistiche più belle di tutto il mondo. Di opere d’arte ce ne sono veramente molte da vedere e la problematica dei turisti più curiosi è che risulta decisamente difficile visitare una città così grande che offre veramente molto. Tra i diversi musei risale alla curiosità il Museo MAXXI. Un museo decisamente particolare per le sue originali e complete esposizioni ma anche per la sua architettura, veramente unica.

Il MAXXI è il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, un’imponente struttura sita in via Guido Reni 4A – 00196 Roma, che offre il suo spazio alla creatività contemporanea.

La gestione del MAXXI è affidata ad una Fondazione che è stata costituita nel 2009 dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali. Questa Fondazione è presieduta da Giovanna Melandri. A sua volta il MAXXI è diviso in due distinti rami: il primo ramo prende nome di  MAXXI Architettura (che è diretto da Margherita Guccione). Il secondo ramo prende nome di MAXXI Arte ed è diretto da Anna Mattirolo.

Il MAXXI offre servizi molto curati sia sotto il punto di vista artistico che sotto quello dell’architettura, offrendo:mostre, workshop, convegni, laboratori, spettacoli, proiezioni, progetti formativi e altro ancora. Infatti all’interno MAXXI non solo vengono conservate ed esposte opera d’arte, ma vi è anche un vero e proprio laboratorio di sperimentazione, di studio, ricerca, innovazione (sempre nell’ambito culturale) di quelli che sono tutti i contenuti del nostro tempo.

Il MAXXi si trova nel quartiere Flaminio di Roma in via Guido Reni 4A – 00196 Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.