Per la musica a Roma è boom per Tokio Hotel e Deep Purple senza Lord

di Nax Commenta

 

 

 

Nei negozi di musica a Roma, approfittate dei saldi per andare a caccia di Tokyo Hotel, Deep Purple e di Amy Winehouse. I primi in auge soprattutto tra gli adolescenti, con un nuovo album in vista. I secondi mai domi. Grazie a Dio. Ma con una perdita tra le più gravi per la storia del rock mondiale: il tastierista-Hammond John Lord.

La terza, purtroppo, anch’ella venuta meno nei notti fatti di cronaca nera che hanno ammantato il panorama artistico musicale nell’ultimo anno. Insomma: per un motivi o per un altro, tanto gli uni quanto gli altri pare stiano facendo registrare molto gradimento al botteghino. Il bel Kauliz dei Tokio‘s e soci, hanno da tempo peraltro lanciato un cofanetto dove trovate perfino il backstage delle loro esperienze maturate in giro per il mondo. Concerti in testa. I Deep, dopo la morte di Lord avvenuta pochi giorni fa hanno ancora una volta fatto registrare preferenze a go go e c’è un ritorno di fiamma. Lord stava male da tempo e sul palco abbiamo visto altre facce spingere sull’Hammond che fu di Smoke on The Water o della non meno trascinante ma più cupa Black Night. Ora, vecchi e nuovi fan sono a caccia di cofanetti e bootleg.

Ovvero: tutto quello che possa far rivivere le immagini della loro adolescenza o giovinezza, ma anche contemporaneità. Un conto è scaricarli illegalmente da internet. Un altro, permetteteci, è acquistare in alta qualità un pezzo di storia che ti rimane dentro per sempre. No? Lo stesso per la struggente Amy Winehouse. La sua voce non avrà tempo o luogo. A riprova di questo tanto La Repubblica quanto l’Espresso ne stanno facendo uscire in edicola frammenti ben confezionati ed alla portata di molte tasche. Non da ultimo, però, vi suggeriamo di andare a fare un salto da Ricordi, La Feltrinelli o Messaggerie Musicali: lì troverete una rassegna completa per tutti e tre. Senza attendere il giorno di uscita con il giornale.

Photo Credit| negozidiroma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>