Pista ciclabile green, sotto il Lungotevere Oberdan

di Malvi Commenta

La prima pista ciclabile green è stata inaugurata a Roma sotto il LungoTevere Oberdan: frutto della collaborazione tr Iterchimica e Ama con la nota azienda di rifiuti che è diventata detentore unico di un brevetto per la realizzazione del prodotto, un derivato da rifiuti solidi urbani quindi interamente prodotto con materiali a basso impatto e a lunghissima durata. Sulla pista ciclabile dunque si potrà circolare in bicicletta in un tratto costruito pensando all’ambiente.

Grande soddisfazione ovviamente tra coloro che a lungo hanno sponsorizzato il progetto e che hanno potuto poi esultare per la sua realizzazione. Federica Giannattasio, Amministratore Delegato di Iterchimica, ha dichiarato:

Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati che sta portando questa collaborazione pubblico privato con AMA SpA. Iterchimica ha da sempre posto particolare attenzione allo sviluppo di tecnologie e processi a basso impatto ambientale. Ha sviluppato, nei suoi 50 anni di storia, un know-how specifico in termini di rivoluzione green nel settore.

ROMA, LE 10 ATTRAZIONI PIÙ BELLE DELLA CITTÀ ETERNA

E anche Daniele Fortini, presidente di AMA, è particolarmente soddisfatti per la pista ciclabile green realizzata sotto il Lungotevere Oberdan:

La collaborazione con Iterchimica è molto importanteLungotevere Oberdan: inaugurata la prima ciclabile fatta di rifiuti riciclati in quanto la condivisione delle reciproche conoscenze e competenze tecnico-scientifiche, sostenute in entrambi i casi da brevetti e know-how specifici, permetterà di sperimentare adeguatamente nuovi prodotti sostenibili e green. […] Con lo sviluppo del brevetto, AMA potrà sottrarre materiali al costoso smaltimento in impianti terzi fuori Roma, pianificando un piùproficuo utilizzo di oltre 90 mila tonnellate/anno di frazione organica stabilizzata in uscita dai propri impianti. L’obiettivo futuro è di attivare una linea di produzione per permetterne l’utilizzo in tutte le possibili attività di risanamento ambientale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.