Roma, cosa fare domenica 2 ottobre?

di Malvi Commenta

Cosa fare a Roma domenica 2 ottobre? La bella stagione è finita, tuttavia la Capitale regala comunque numerosi spunti e non potrebbe essere altrimenti. E allora scopriamo insieme quali ono gli eventi da tenere in considerazione per passare una gionata spensierata e in relax, ricaricando dunque le pile in vista poi dell’inizio della nuova settimana.

Intanto, come ogni prima domenica del mese, a Roma sarà possibile l’accesso gratuito a monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. Una buona idea insomma per tutti coloro che non disdegnano di passare una domenica di cultura, approfittando anche della preziosa possibilità di risparmiare. Inoltre domenica 2 ottobre si rinnova l’appuntamento l’evento firmato da Piero Angela, noto conduttore Rai. Un incontro con la storia, ma anche con la tecnologia volto a soddisfare la curiosità di chi ama la cultura e non vorrà perdersi dunque questo appuntamento: il Foro di Cesare e quello di Augusto saranno le location prescelte.

ROMA, LE 10 ATTRAZIONI PIU’ BELLE ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE

Tra le cose da fare domenica 2 ottobre a Roma, anche la possibilità di visitare il Quirinale che sarà aperto per richiesta del presidente Sergio Mattarella. Le visite si svolgeranno fino alle 16, solo su prenotazione da effettuare al numero 06.39967557. Finisce proprio domenica 2 ottobre Romics, fiera tutta dedicata agli amanti di fumetto, animazione, games e molto altro ancora. Se volete passare una domenica un po’ diversa dal solito, questa può essere una buona occasione da prendere in considerazione. Insomma se non sapete cosa fare a Roma domenica 2 ottobre poco male: le idee da mettere in pratica sono tante, dovrete solo scegliere quella migliore per voi.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.