Saldi invernali a Roma, oggi si parte

di Nax Commenta

 

 

Saldi invernali 2013 Roma, oggi si parte! Sì, ma che dati, ragazzi. Confcommercio già prevede un calo dell’8 per cento rispetto allo scorso anno, pur annotando nei suoi studi diramati attraverso i comunicati d’agenzia in queste ore che, in effetti, almeno 6 italiani su 10 sono pronti all’acquisto ribassato. Interessante, poi, il dettaglio del gruppo merceologico che secondo i commercianti dovrebbe reggere all’onda d’urto di questa crisi: l’abbigliamento.

Al contrario, soprattutto su Roma, si prevede un calo fisiologico per calzature ed intimo. Mah, sinceramente noi di fronte a questo forecast siamo un po’ perplessi. Ecco perché: seguiteci. Prendiamo le calzature a Roma, appunto. Soprattutto in una città come la nostra, dove il fashion consuma articoli a cadenza mensile, se non hai le scarpe giuste è difficile apparire. Certo, per chi vuole, appunto, apparire. Inoltre, particolare da non sottovalutare, di scarpe – in media – se ne cambiano almeno un paio l’anno, no? Allora perché mai, ci chiediamo, dovrebbe crollare proprio il comparto calzaturiero? Perché mai la gente dovrebbe rinunciare a cambiare le scarpe piuttosto che un piumino o un maglione? perché mai si dovrebbe ignorare il fatto che con i saldi privati a a Roma si possono risparmiare almeno 50 euro ad articolo? E’ vero che c’è la crisi più nera degli ultimi 35 anni, però, i saldi a Roma per l’inverno 2013 secondo noi sono l’occasione giusta per due motivi. Il primo è che siamo convinti che molti italiani hanno davvero messo i soldi da parte in vista di questi ultimi fuochi. Ragazzi: sotto Natale i negozi di Roma se non erano deserti poco ci mancava. Molta gente, ne siamo certi,  attendeva proprio la giornata di oggi. Secondo, a nostro avviso i commercianti da oggi in avanti hanno una ghiotta occasione: riacquisire anche un po’ di credibilità praticando sconti reali e precepiti, davvero, dai clienti. Non trovate che comprare con i saldi a Roma oggi convenga?

Photo Credit| negozidiroma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.