Al Bioparco di Roma: una domenica con le tigri l’11 giugno

di AnnaMaria Commenta

Al Bioparco di Roma da poco è arrivato Gladio, una tigre del Bengala che si trova accanto alle rarissime tigri di Sumatra Tila e Kasih. Per festeggiare le tigri e la loro bellezza, domenica 11 giugno 2017 al Bioparco di Roma sarà una giornata interamente dedicata a questi affascinanti felini.
Dalle 11.00 in poi i bambini potranno partecipare a laboratori ludico-didattici per scoprire tutte le curiosità e le caratteristiche delle tigri, cosa mangiano, perchè hanno le strisce, come cacciano le prede e una speciale attenzione sarà dedicata al tema della loro salvaguardia, visto che le tigri sono animali in via di estinzione.

> BIOPARCO DI ROMA, AD UN PASSO DALLA NATURA

Due le attività della giornata: il gioco ‘Formidabili predatori’, per scoprire le “armi” (denti lunghi, artigli affilati, manto mimetico…) che rendono la tigre uno dei predatori più temibili del regno animale; e poi “Un pasto da tigre”, per scegliere il menu giusto per il felino e quindi scoprire cosa mangia la tigre Sumatra. E infine il gioco “Salviamo le tigri” che consiste nell’aiutare una coppia di tigri a incontrarsi nella foresta tropicale, superando imprevisti, come i bracconieri e la deforestazione.

Inoltre sia sabato 10 che domenica 11 giugno sarà attiva una speciale promozione per visitare la mostra “La cacca: storia naturale dell’innominabile”: per ogni biglietto pagato per entrare alla mostra si avrà diritto ad un altro ingresso gratuito, indipendentemente se adulti o bambini. Il costo per visitare la mostra è di € 2,00 (oltre biglietto Bioparco). Tutte le attività delle giornate sono incluse nel costo del biglietto d’ingresso al Bioparco.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.