Arriva a Roma il servizio di car-sharing di car2go

di Luca Fiorucci Commenta

arriva-roma-car-sharing-car2go

Muoversi a Roma è sempre più difficile, sia con i mezzi pubblici che con l‘auto propria, che comporta, in quest’ultimo caso, il problema sempre più grande di trovare parcheggio e delle spese a volte notevoli per la benzina e l’assicurazione. Un’opportunità per risparmiare su questi costi e per non dover perdere tempo a cercare parcheggio è costituita oggi dal car-sharing, una nuova soluzione per muoversi in città, che si sta diffondendo sempre di più e rappresenta, quindi, il futuro della mobilità urbana. Entrerà infatti in servizio entro il 15 marzo, nella Capitale, ed ha già aperto la registrazione dei propri clienti, il servizio di car sharing free floating car2go, servizio leader nel campo del car-sharing one way, attivo 24 ore su 24 e sette giorni su sette, inizialmente con una flotta di trecento smart fortwo, che entro la fine del mese diventeranno cinquecento.

Le smart fortwo, veicoli che rispettano l’ambiente con un’emissione di solo 98 gCo2/Km, possono essere noleggiate in ogni momento e il sistema opera senza stazioni di noleggio dedicate. Si possono usare le vetture quando servono ed esse possono essere parcheggiate in ogni parcheggio pubblico entro un’area di circa cento chilometri quadrati, che comprende tutto il centro storico e i punti nevralgici della città. Gli utenti registrati pagano solo l’utilizzo effettivo del servizio, con un costo di 0,29 euro al minuto all-inclusive comprensivo di tasse, assicurazione, benzina, parcheggio, i primi cinquanta chilometri e Iva.

I veicoli non potranno transitare per le corsie preferenziali, ma possono varcare tutte le ZTL- Zone a Traffico Limitato e possono essere parcheggiati gratis nelle strisce blu o negli spazi Atac “park and ride” presso Angelo Emo, Battistini, Elio Rufino, Ostiense Eur Magliana, Nomentana e Tiburtina. Gli utenti, che devono aver compiuto almeno diciotto anni, si possono registrare online all’indirizzo www.car2go.com/it/roma, o allo shop car2go di via Cipro 23/31, alla fermata Cipro della metro A, e presso lo sporting club di viale America 20, all’Eur.

Ci si può iscrivere anche ai punti Atac delle stazioni metro Bologna, Termini e Flaminio, o presso il parcheggio Teulada in Prati, e presto saranno disponibili altri punti di registrazione. Il servizio può essere pagato attraverso carta di credito o con carta prepagata, e durante il periodo di lancio, fino al 15 aprile, l’iscrizione è gratuita, mentre dopo questa data costerà 19 euro una tantum, comprensivi di 30 minuti di noleggio, pagando comunque solamente l’utilizzo effettivo delle vetture. Inoltre, il servizio car2go è interoperabile in Italia, per cui gli utenti car2go di Roma possono usufruirne anche a Milano, e i clienti di Milano possono fruire del servizio anche a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>