I Bufalini a Roma portano la mozzarella del Cilento

di Nax Commenta

Negozi di Roma che puntano sulla gastronomia, ecco che in città arriva un tocco di Cilento con l’apertura de I Bufalini. Lo store galvanizza l’enogastronomia e ricalca un po’ il copione di Eataly, il Polo principe che ha aperto in città da qualche mese. Ecco, I Bufalini puntano anch’essi sull’eccellenza. Cacioricotta, mozzarella di bufala e tutti i derivati, fino ai prodotti di terra e mare. Insomma: un menu molto ricco.

Il Cilento a Roma lo trovate qui da I Bufalini. Il parallelismo con Eataly a Roma e con tutto quello che fà rima con qualità, alla fine è intuitivo. Quasi una tappa obbligata. Pensate che una parte della produzione campana, giusto per farvi comprendere la potenza che può esprimere la nostra cucina italiana, sarà addirittura sulle tavole del menu natalizio della Casa Bianca. Questo avverrà per espresso volere di Michelle Obama. Lo stesso vale anche per la tavola british del principe William. Ecco, allora bisogna che noi romani prendiamo nota di quanto stiano cambiando le abitudini nella nostra città. Negli ultimi tempi, infatti, sta cambiando il cliché sulle tavole di Roma. Si comincia a mangiare in modo decente, spendendo cifre alla portata di molti. Prima, scriviamolo francamente, mangiare bene e spendere poco oppure il giusto era quasi realizzare un terno all’otto. Dunque adesso aprono I Bufalini, con un tocco di Cilento. Bisognerà andare a dare un’occhiata. Certo, aprire proprio in concomitanza di questo Natale a Roma 2012 significa molto. Un’atmosfera del Sud che pervade la nostra città e che porta sulla tavola prodotti unici, i quali fanno da tempo la loro comparsa anche sulle tavole dei più grandi. Che non si trovano in nessun altro posto del mondo ma che, spesso, proprio lontano dall’Italia, provano in molti a copiarlo. Diamo un’occhiata a questo angolo di Paradiso e gustiamoci le tipicità del luogo.

 

Photo Credit| negozidiroma

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.