L’hamburger alternativo di Burger King

di Marta Donatone 1

burger-king-homer

Il primo Burger King costruito nella storia dei fast food si trova a Miami, in Florida, e ha compiuto 65 anni. Si chiamava inizialmente Insta Burger King e fu aperto da James McLamore e David Edgerton. L’inspirazione nacque loro da una visita al primo ristorante McDonald’s che trasmise loro l’idea del ricco potenziale che si nascondeva dietro quella grande catena di produzione.

L’ingresso in Italia avviene nel 1999. La grande catena è nota come ristorante di hamburger, patatine fritte, bibite, dessert. L’hamburger più famoso è chiamato Whopper, è preparato con carne cotta sulla griglia e può essere personalizzato con l’aggiunta di ingredienti a scelta. Le patatine fritte sono le classiche a bastoncino oppure tagliate a spicchi. C’è poi la Wrap, una piadina arrotolata riempita con pollo o carne. I più esigenti e affamati possono ordinare alla cassa un Big King XXL, la taglia suggerisce che si tratta di un panino enorme con un alto valore nutritivo. Per coloro che, al contrario, prestano attenzione alla dieta sono disponibili tre tipi di insalate: Garden, Caesar, Greca. Infine per dessert ci sono l’Hot Brownie, la ciambellina Donut e il gelato.

Lo slogan più famoso del gruppo sorprendeva gli impiegati dell’azienda a cantare questo ritornello: Togli i sottaceti, togli la lattuga. Gli ordini speciali non ci fanno arrabbiare. Tutto quello che chiediamo è di fartelo avere come tu lo vuoi!. Si tratta di una campagna pubblicitaria lanciata negli anni settanta e usata per pubblicizzare il famoso hamburger preparato nei negozi della catena. La canzone dello spot riassume perfettamente la filosofia del gruppo che si estende nella personalizzazione del cibo a seconda delle esigenze di un cliente pignolo ed esigente. Esistono due tipi di amanti di hamburger al mondo, quelli che mangiano solo da McDonald’s e quelli che invece scelgono Burger King. Voi chi siete?

Ristoranti Burger King a Roma:

Piazzale Flaminio, 15 – Roma 06/32500631
Via Della Magliana, 185 – Roma 06/55130758
Via del Tritone, 58 – Roma 06/69190545‎

Commenti (1)

  1. Panini imbottiti, e altre vivande che si trovano nel Burger King, propagandato anche il 21 giugno 2010 dal divo americano Richard Gere.

Lascia un commento a debraee Cancel Reply

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>