Natale Roma 2010, per le ultime ore scatta l’operazione Regali sicuri

di Nax 1

Regali sicuri a Roma, dopo le due manifestazioni anti-tagli economici ecco che le Forze dell’Ordine, stavolta, scendono in campo per fronteggiare truffe e scippi nel pieno della bagarre natalizia.
Squadre speciali in missione natalizia, dunque. Nei centri commerciali, ma anche lungo le vie dello shopping. Ogni tanto, poi, Vigili urbani, Polizia e Carabinieri si affacciano pure proprio dentro i negozi..non si sa mai. Di questi termpi. A migliaia, in queste ultime ore di ansia compulsiva da acquisto, stanno arrivano da ogni parte della regione per le compere natalizie. Un movimento di gente che rischia di attirare anche ladri e truffatori. Ecco che, allora, per scongiurare spiacevoli episodi, l‘Amministrazione provinciale ha lanciato una campagna di prevenzione su tutto il territorio, lavorando in stretta collaborazione con le direzioni aziendali delle grandi catene commerciali. A seguito del perdurare dei preoccupanti fenomeni di criminalità che stanno colpendo numerose attività commerciali e di pubblico esercizio, in collaborazione con l’Assessorato alla Tutela dei Consumatori ed alla Confcommercio, l’Assessorato alla Sicurezza ha elaborato il Progetto ‘Shopping sicuro'”. In soldoni. “La Polizia Provinciale, già a partire dall’ultimo fine settimana, ha iniziato dei pattugliamenti contro i furti e gli scippi nei parcheggi dei centri commerciali, ma nelle prossime ore inizieranno dei controlli a tappeto contro i reati ‘predatori’ e giri di perlustrazione durante i momenti di maggiore affluenza dei clienti come deterrente per eventuali malintenzionati “.  In sostanza, Le pattuglie della Polizia provinciale garantiranno il controllo a Castel Romano Outlet ed Euroma 2, Roma Est, Lunghezza e Tiburtino Shopping Center – Guidonia, Valmontone Outlet, Soratte Outlet . Poi, Sant’Oreste ed a Parco Leonardo. Altro che vie dello shopping: vere e proprie estensioni di territorio saranno ( e sono da tempo) più o meno passate al setaccio.
Certo, vista la crisi, la querelle sullo spostamento della data dei saldi, il continuo maltempo e le due manifestazioni, resta da capire se almeno per quest’anno i ladri, scoraggiati dalla minor affluenza (perlomeno teorica) ai negozi, non abbiano deciso anch’essi di attendere il fatidico momento delle….svendite di inizio 2011.

Photo Credit|Magazineroma.it

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.