Pasqua, Roma è la meta più ambita

di Angela Commenta


Pasqua a Roma: è questa la formula più popolare per la festa ormai alle porte. Roma è indubbiamente – e non ce ne stupiamo – la meta turistica preferita dagli italiani. Non solo: è amata e scelta per questo weekend pasquale anche da inglesi, francesi, spagnoli, danesi, norvegesi e svedesi.

Roma Caput Mundi insomma, anche per Pasqua: a rivelarlo – e confermarlo ancora una volta – è una ricerca di Expedia, famoso portale dei viaggi online. Dai dati relativi alle prenotazioni del sito emerge dunque un quadro completo e chiaro: a scegliere vacanze romane per la Pasqua 2010 sono la maggior parte degli italiani.

La Capitale è quindi la meta preferita per i viaggiatori italiani on line. Più di Londra, Parigi e New York. E Roma si rivela, dai dati di Expedia, scelta per le vacanze di Pasqua anche in tutta Europa: l’Urbe è sempre tra le prime tre destinazioni più prenotate nei viaggi dei cugini francesi, degli spagnoli, ma anche di inglesi, danesi, norvegesi e svedesi.

Non solo Roma, comunque, da tutta Europa. Per Expedia, si “piazzano” bene – tra le prime dieci destinazioni più prenotate dagli italiani utenti di Expedia – altre quattro mete dello Stivale, che quindi competono anche con le altre mete del Vecchio Continente per questa Pasqua 2010. Milano – sarà per la voglia di shopping da unire al bel tempo – anche Catania e Palermo al sesto e all’ottavo posto della top ten. La Sicilia si piazza quindi come la Regione più presente in classifica. Non manca Napoli, al nono posto, prima della pur temibile – in termini di concorrenza turistica e di atmosfera – Berlino.

Insomma, il turismo italiano si piazza bene ancora una volta, con le sue meraviglie e la sua offerta unica in tutto il mondo. E il primato di Roma, anche per queste vacanze di Pasqua 2010 resta stabile.

Buone vacanze di Pasqua nella Città Eterna, allora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.