Eataly Roma, ecco i progetti per Natale 2012 festività incluse

di Nax Commenta

Eataly Roma, sotto le feste per questo natale 2012 propone cene a costi contenuti con il vip in cucina. Il 20 dicembre, giusto per fare un esempio, ci sarà Andy Luoto. Che già faceva il cuoco nella fiction Nero Wolf, quando serviva il rubicondo Pannofino/Buazzelli con i suoi manicaretti cucinati con dedizione e ricercatezze. Ma che, da par loro, non bastavano mai a saziare il fine ed esigente palato dell’investigatore americano.

Il tutto con tanto di diretta Radio 2 nell’ambito della trasmissione Decanter. La cena avrà luogo al Ristorantino delle Verdure, con prezzi di 45 euro a persona. Poi, sempre il 20 ma anche il 21, Eataly a Roma ospiterà i volontari di Telefono Azzurro, l’organizzazione più famosa in Italia impegnata nella lotta alla violenza sui bambini. Iniziative volta, ancora una volta, ad attirare l’attenzione sul mondo delle tipicità che in questo caso diventano tutte  essenziali. Attorno al cibo, qui ad Eataly a Roma Ostiense, si crea tutto un mondo che non ti aspetti. Perché? Considerate, ad esempio, anche la mostra mercato permanente nata attorno ai mestieri dei cibi e che varia da regione a regione. Partita il 10 novembre scorso, terminerà proprio in concomitanza con il Natale  2012. Senza contare le degustazioni gratuite, soprattutto nel weekend. Eataly è arrivato a catalizzare l’attenzione dei media e dei consumatori  in poco tempo: da quando ha aperto ad oggi ha accolto migliaia di visitatori che all’interno hanno cenato, selezionato e successivamente acquistato i prodotti tipici provenienti da ogni regione. In questi negozi di Roma trovate l’acqua imbottigliata sulle Alpi, i dolci cuneesi e la pasta delle piccole aziende del Sud. Insomma: il meglio del meglio che si può mangiare. Poi ci sono anche le variazioni, tra le quali Ino, il panino americano, ovvero l’hamburger, composto però con soli prodotti italiani. Insomma: un altro modo di mangiare, qui da Eataly, è possibile.

Photo Credit|  negozidiroma

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.