Saldi Roma, da ieri il via in città con l’incognita dell’effettivo ribasso

di Nax Commenta

Saldi Roma, da ieri via alla stagione dei ribassi in tutta la città. Ad onor del vero, di promozioni ed offerte sotto costo ce ne erano già di numerose ancora prima dello scoccare della fatidica data. Gli stessi negozianti e commessi della capitale, infatti, a molti clienti avevano già fatto intuire come di tutto questo scontare si sarebbero avuti i primi segnaloi già ore e giorni prima di quello previsto su scala nazionale.

Insomma: da ieri, almeno in via del tutto ufficiale, in ogni angolo del Paese i negozianti praticano gli sconti. Figurarsi da noi, dove le file ci sono e sono previste in aumento soprattotto in queste ore. Chiaro: l’impatto, almeno mediatico, rispetto a quelli invernali è minore. Il tutto per varire ragioni. In primis il fatto che molta gente, piaccia o no, il weekend sta nelle case al mare. Poi non è che vi sia una ricorrenza straordinaria come il Natale, la Befana o perlomeno vi siano date indicative da sottolineare con un dono da fare a tutti i costi. Dunque, sotto costo ed in teoria sotto tono. Però, c’è sempre l’incognita.

Di certo il fatto che, ad esempio, alla voce negozi centro storico di Roma ci sarà molto, ma molto interesse. Lì ci sono i capi più trendi di ogni marca. Il tutto a costi che saranno ribassati dal 30 fino, pare, all’80 per cento. Per la serie: “mi armo di Santa pazienza e provo, riprovo, finché non  mi faccio calzare a pennello pure un abito molto ma molto più piccolo della mia taglia“. Lo stesso vale per scarpe, camicie, magliette, giacche e chi più ne ha più ne metta. Saldi Roma 2011: è vero che sulla carta tutto sembra minimal, ma siamo certi che poi si creeranno file per correre ad accaparrarsi i migliori capi.

Photo Credit| notizie2000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.