Mastro Raphael Roma, per arredare ha proprio la stoffa

di Nax 4

Per Mastro Raphael colori ed armonie sono davvero tutto. Ogni cosa si deve rigorosamente abbinare all’ambiente nel quale va a posarsi: dal soggiorno alla camera da letto.

Il brand umbro è leader nell’accostare sfumature delicate, nei giochi di luce ton sur ton  e nella decorazione degli ambienti: da qui anche l’esigenza di creare un’esperienza di casa confortevole e di carattere. Color cotto e bronzo, in tal senso, ne giustificano appieno la scelta cromatica. Dunque, quando cercate biancheria da letto ed altre soluzioni per interni, non esitate: puntate sulle creazioni nostrane.

Ma perché Mastro Raphael, visto che il quartier generale si trova nell’incantevole Spoleto? La solita mania di affibbiare nomi altisonanti in modo da offuscare la provenienza italiana anche qiuando si tratta, ad esempio, di tende per interni? Nient’affatto. Anzi, la scelta è legata ad un qualcosa di molto ben radicato nella filosofia di Mario Arcangeli, il fondatore. “‘Mastro’ come l’artigiano di bottega, che tramanda il proprio mestiere con passione e continuità”. ‘Raphael’, invece, in onore del padre Raffele, che di mestiere, appunto, faceva proprio l’artigiano.

Nel lontano 1966, quando spopolavano i Beatles e si giocavano i Mondiali in Inghilterra, Mario Arcangeli coniugò le sue prime esperienze realizzate dentro un laboratorio sartoriale nella sua prima creatura: un piccolo laboratorio artigianale e da cui, in seguito, l’azienda prese le prime mosse. Del resto, Arcangeli mentre faceva gavetta assaporava, allo stesso tempo, il gusto nonché la bellezza di creare qualcosa davvero con le proprie mani. Anche se si trattava semplicemente di rivestire letti.

Quindi i riconoscimenti colti al mitico Festival di Spoleto. Anche per via dell’apertura di una nuova ‘bottega’ in via dei Duchi.  Da lì in poi fu un continuo relazionarsi con i più grandi: ho avuto un dialogo stimolante con nomi quali Valentino Garavani, Maurizio Chiari, Toni Facella e molti altri”, svela il patron Arcangeli.

In seguito il brand, così come molti altri noti, ha conquistato il mondo. Nel 1978, poi, arriva la collezione “1880 Giardino di Campagna”. Ovvero un coordinato di tessuti e biancheria perla casa con motivi bucolici di uva, pere e fragole. Come non ricordare poi Villa Paolina, ispirata al classicismo del periodo napoleonico e la Turkoman (1981) con trame dell’Oriente?

Arriviamo ad oggi, infine, con oltre 400 negozi che distribuiscono le creazioni Mastro Raphael in Italia. Senza contare gli altrettanti sparsi in Europa, America, Medio Oriente, Russia e perfino Australia.  Attenzione allo showroom di Roma, uno dei più importanti e situato proprio in piena Piazza Montecitorio, il centro decisionale politico del nostro Paese.

Mastro Raphael

Piazza Monte Citorio, 116

Tel. 06/69200632

[email protected]

estate: orario continuato (dalle 10:00 alle 19:00);
sabato: 10:00-14:00
giorno di chiusura: domenica
inverno: orario continuato (dalle 10:00 alle 19:00);
lunedì: 15:00-19:00
giorno di chiusura: domenica

Sede centrale

Località Santo Chiodo, 161. Spoleto (Pg)

Tel. 0743/2308.1; fax 0743/ 2308.31


Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>