Mercatini a Roma, i 4 più famosi

di Malvi Commenta

I mercatini a Roma sono molti e la cosa non stupisce: negli ultimi anni i banchetti si sono moltiplicati, complice anche la crisi economica che ha influito in due direzioni. Da una parte è aumentata la clientela che cerca nei mercati le cose che prima acquistava nei negozi; dall’altra sono aumentate le persone che scelgono di fare i mercati, magari come secondo lavoro.

Ecco perché ai mercatini a Roma classici, si sono affiancati quelli cosiddetti di uso e riuso: in teoria sono mercati dediti al baratto ma nella pratica sono mercati in cui si acquistano cose usate, di qualsiasi tipo: abbigliamento, ciottolame, oggettistica, insomma tutto quello che può essere vendibile. I mercatini a Roma sono davvero tanti, ma i più famosi sono quattro: quello di Campo de’ Fiori che vende soprattutto frutta, verdura e piante e che popola Campo de’ Fiori solo al mattino. Poi c’è quello di via Sannio che, seppure ridotto rispetto agli ultimi anni, vende da sempre abbigliamento a prezzo economico.

Ecco poi il Circolo degli Artisti, il mercatino delle pulci dove si può trovare davvero di tutto. E infine il famosissimo mercato di Porta Portese, il più importante e conosciuto in assoluto della capitale.

Mercatini a Roma, i 4 più famosi

CIRCOLO DEGLI ARTISTI, IL MERCATINO DELLE PULCI A ROMA

MERCATO DI VIA SANNIO, ABBIGLIAMENTO A POCO PREZZO

MERCATO CAMPO DE’ FIORI, FRUTTA E VERDURA A DUE PASSI DA PIAZZA NAVONA

PORTA PORTESE, ECCO COSA SI PUÒ TROVARE NEL MERCATO PIÙ FAMOSO DELLA CAPITALE

Foto | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.